top of page

IL POTERE DELLA VIBRAZIONE

Aggiornamento: 30 dic 2022

Per vibrazione si riferisce in particolare a un'oscillazione attorno ad un punto d'equilibrio. L'unità di misura della frequenza per le oscillazioni periodiche è l'hertz che corrisponde a quante volte, in un secondo, si ripresenta la stessa configurazione.

Gli studi sul suono e sulle varie vibrazioni sono strettamente collegati. I suoni, onde di pressione, sono generati da strutture vibranti (ad esempio le corde vocali) e le onde di pressione possono generare vibrazione di strutture. Si attribuisce inoltre la capacità vibratoria anche ai pensieri, ritenuti in grado di creare delle strutture energetiche, o campi morfici, capaci di influire su quelle dimensioni della realtà con cui entrano in risonanza.

Esiste una vibrazione meccanica, planetaria, galattica, dell'universo al contempo anche una vibrazione cellulare e subatomica. Questa costante chiamata vibrazione avviene in un sistema interconnesso di esistenza animica o campo di coscienza. Dall'atomo all'intero universo esiste una interconnessione di campi in cui si manifesta la vibrazione.

La risonanza avviene quando esiste un interscambio energetico con la stessa frequenza; in questo caso la potenza energetica tenderà ad un limite matematico molto alto o infinito. Ad esempio, i militari hanno esperienza di questo concetto in quanto durante la marcia rompono il passo quando procinti a marciare su un ponte, quindi marciano in un modo meno ritmico per non incorrere nella risonanza che potrebbe far crollare il ponte.

Ighina, in quasi ogni sua creazione, parlava di ritmo in un concetto più ampio di risonanza. Il ristabilimento della salute consiste così nel reintegro di una vibrazione armonica tra le varie dimensioni: fisica, emotiva e mentale, che compongono la persona, servendosi di strumenti come i biodispositivi creati da Moselife.




34 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page